Il paesaggio della mente —- Il paesaggio emotivo
L’artista osserva quello che la circonda e lo fa suo, lo rielabora. Approfondisce il rapporto tra il paesaggio e l’io e lo percepisce in un moto d’impulso trasponedovi il proprio inconscio. Le mappe che si generano da questo approccio istintuale, quasi primitivo, non sono più semplici carteggi, ma vere proiezioni dell’ego.L’mmagine diventa fusione tra l’io e il paesaggio stesso, rivelandoci come l’artista l’ha percepito, cogliendo le sue radici e il senso della propria esistenza.Quello che ci viene offerto è un punto di vista differente del mondo che ci circonda; una peculiare visione che stimola la nostra fantasia e ci ricorda che la realtà può essere vissuta per le sue differenti articolazioni rendendo possibili nuovi approcci, superando gli schemi che ci costruiamo sulla routine quotidiana.

Opere | archivio dell’artista presso: www.magiomo.com

Buskers 1 - Collage su legno
Buskers 1 – Collage su legno
Linea M3 - 2013 - tecnica mista su legno - cm  54x18
Linea M3 – 2013 – tecnica mista su legno – cm 54×18
Vela 01 - 2012 - Tecnica mista su tela - cm 20x20
Vela 01 – 2012 – Tecnica mista su tela – cm 20×20
TAC 02 - 2012 - Olio e collage su MDF - cm 20x20
TAC 02 – 2012 – Olio e collage su MDF – cm 20×20

Bio
Maria Giovanna Morelli was born in 1978. She lives in Italy near Ravenna. She is a construction engineer with a particular passion in contemporary architecture. Since 1999 she has been studying fine arts at the School “Bartolomeo Ramenghi” in Bagnacavallo. Approfondisci la biografia sul sito dell’artista.

Contatti
magiomo@gmail.com
+39 340 0748203
www.magiomo.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi