BULINO SU RAME

14-17 luglio | 24-25 settembre
docente: Jürgen Czashka

bulinoIl corso è riservato a partecipanti che abbiano già lavorato con le tecniche calcografiche.
Jürgen Czashka, nativo di Vienna e for- matosi artisticamente in terra tedesca, principalmente a Berlino, è oggi ricono- sciuto dalla critica, per la sua straordina- ria produzione artistica, come uno dei più importanti maestri nell’arte del bulino.
La disponibilità e l’esperienza dell’arti- sta si rivelano di fatto una opportunità straordinaria per chi è interessato a comprendere ed affinare le possibilità espressive di questo mezzo.
L’artista ha donato al Gabinetto delle Stampe antiche e moderne del Museo delle Cappuccine di Bagnacavallo l’intero corpus della sua produzione incisoria, che comprende tutte le lastre. Durante il corso è prevista una visita al Gabinetto delle stampe con l’artista e il curatore della raccolta, dott. Diego Galizzi.


PROGRAMMA
dal 14 al 17 luglio 9-13
Presentazione del corso
Caratteristiche dei materiali: preparazione della lastra e affilatura del bulino. Prove di incisione della lastra.
Potenzialità espressive del segno: l’intaglio, il valore grafico del se- gno, linee di sintesi e incroci nel tratteggio al fine di ottenere un’in- tensa materia grafica.
Preparazione della matrice per la stampa.
Inoltre, con la collaborazione di Liliana Santandrea, direttore dell’attività didattica e docente del corso di Incisione della Scuola d’Arte B. Ramenghi, stampa delle matrici realizzate.
Conclusione corso con la consegna dei diplomi di partecipazione
CORSO BREVE 24-25 settembre 9,30-13

modulo iscrizione 2016 settembre

3 ante corsi Bagnacavallo il paese del Fare 2016

Il materiale necessario per lo svolgimento del corso sarà fornito dall’organizzazione.
Numero minimo di partecipanti: 6
Costo di frequenza del corso: E 160,00; corso breve E 80,00


SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

CERAMICA RAKU

24-25 settembre | 1-2 ottobre
docente: Emidio Galassi

rakuEmidio Galassi, esperto di scultura e di innumerevoli tecniche ceramiche, si è diplomato presso l’Accademia di Bologna e dal 1966 partecipa alle più importanti manifestazioni nazio- nali e internazionali.
Nel 1983 gli è stato assegnato il premio Faenza. Organizza seminari, workshop e stages estivi.
Le sue opere si trovano in collezioni private e in musei in Italia e all’estero. Il corso è teorico e pratico, permette
ai partecipanti di approfondire le loro conoscenze e di vivere le fascinazioni alchemiche che questa tecnica offre.
Il corso è realizzato con la collaborazione di Magherita Tedaldi docente di un corso di pittura e dei bambini pres- so la Scuola d’Arte Ramenghi per l’associazione culturale Cercare la luna.

Il fascino del fumo nell’argilla tra fuoco e fiamme.


PROGRAMMA
Sabato 24 e domenica 25 settembre
10-13; 14-17 Presentazione corso
Caratteristiche delle argille semirefrattarie
Tecniche di modellato
Sabato1 e domenica 2 ottobre
10-13; 14-17 La preparazione di smalti La colorazione dei pezzi
La cottura
Conclusione corso con la consegna dei diplomi di partecipazione


modulo iscrizione 2016 settembre

3 ante corsi Bagnacavallo il paese del Fare 2016

Il materiale necessario per la realizzazione dei lavori sarà fornito dall’organizzazione del corso.
Numero minimo di partecipanti: 10
Costo di frequenza del corso: E 120 Per informazioni: 339 4359583


SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

L’ ACQUERELLO

1-3 ottobre 2016
docente: Daniela Baldini

acquerelloL’acquerello secondo la tecnica del segno tracciato sull’acqua. Daniela Baldini è esperta di tecniche an- tiche, ha perfezionato la sua formazione collaborando con importanti Botteghe Fiorentine per la tecnica del restauro. Oggi gestisce una bottega d’arte pro- pria a Firenze dove tiene corsi, esegue ritratti su commissione ed espone le sue
opere realizzate con maestria grazie all’esperienza acquisita. Nel corso tenuto dalla Baldini si apprende un antico metodo che veniva utilizzato per fare schizzi all’aperto e che conferisce all’acquerello un carattere grafico e plastico sorprendente; è questa una tecnica poco conosciuta, ma preziosa per il carattere originale ed incisivo.


PROGRAMMA
Sabato 1 ottobre
9,30-12,30 Presentazione corso
Preparazione dei materiali, spiegazioni sull’uso degli strumenti.
Il disegno inciso.
Domenica 2 ottobre
9,30-13 Le luci e le ombre
Lunedì 3 ottobre
19-22 Utilizzo di diversi colori
Conclusione corso con la consegna dei diplomi di partecipazione


Materiale: il necessario per la realizzazione degli acquerelli sarà fornito dalla organizzazione del corso, a propria scelta si possono portare i pennelli.
Numero minimo di partecipanti: 6 Costo di frequenza del corso: E 40,00


SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
scarica il modulo iscrizione 2016 settembre
3 ante corsi Bagnacavallo il paese del Fare 2016
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

FUMETTO

11-16 luglio
docente: Flavio Montelli

fumettoFlavio Montelli è esperto di arti visive. È diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Ha diretto la rivi- sta di fumetto “Supertranquillo”. Ha pub- blicato il fumetto “Goodbye Bukowski”, editato da Coconino Press in Italia e da Casterman in Francia. Per dieci anni ha tenuto corsi di fumetto a Ravenna, dal 2015 anche a Bagnacavallo.
Il corso è teorico e pratico.
La teoria comprende la storia del fumetto, una sintesi dai cavernicoli ai giorni nostri. La pratica comprende le tecniche base per la creazione di una storia e la sua trasposizione in fumetto. I partecipanti potranno realizzare un fumetto individualmente, ma saranno sollecitati anche a crearne uno collettivamente, per stimo-
lare la fantasia e rafforzare l’unione del gruppo.


PROGRAMMA
Lunedì 11 Luglio
9-12 Conoscenza e scelta del materiale per la creazione del fumetto. Scambio tra i partecipanti di idee ed esperienze sul fumetto.
Martedì 12 Luglio
9-12 Spiegazione del linguaggio del fumetto, che comprende elementi quali: sceneggiatura, storyboard, scelta delle inquadrature e montaggio.
Mercoledì 13 Luglio
9-12 Esperimento di fumetto collettivo, improvvisato.
Giovedì 14 Luglio
9-12 Esercizio di disegno dal vero. Elaborazione del fumetto.
Venerdì 15 Luglio
9-12 Lavoro individuale sul fumetto.
Sabato 16 Luglio
9-12 Conclusione del fumetto. Esercizio di pittura dal vero.

Conclusione corso con la consegna dei diplomi di partecipazione.

modulo iscrizione 2016

3 ante corsi Bagnacavallo il paese del Fare 2016

Il materiale necessario per lo svolgimento del corso sarà fornito dall’organizzazione.
Numero minimo di partecipanti: 6 Costo di frequenza del corso: E 70,00


SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

AFFRESCO

4-17 luglio
docente: Giulia Longanesi

affrescoGiulia Longanesi è esperta di tecniche antiche e dell’uso materiali artistici in base alle loro caratteristiche e al pos- sibile degrado chimico e biologico. Ha studiato la tecnica dell’affresco, del mezzofresco e di decorazione pa- rietale a secco con il professor Kaurot- sos presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Il corso offre l’opportunità sia di co- noscere questa tecnica antica che ha permesso a tante opere di giungere fino a noi, sia di rivisitarla per apprez- zarne le possibilità tecnico-espressive
su contenuti contemporanei.
Durante il corso si realizzeranno copie da opere antiche per ap- prendere il metodo di preparazione e di pittura usato dai grandi maestri. Sarà possibile realizzare un lavoro partendo da un pro- prio bozzetto oppure la copia di un’immagine d’arte.


PROGRAMMA
Giovedì 14 luglio
9-13 Presentazione corso
Lezione 1 Caratteristiche dei materiali impiegati Prime fasi di lavorazione: arriccio
14-16 Lezione 2 Tecniche di riporto del disegno preparatorio Scelta dell’immagine e riporto su carta da lucido Spolvero e sinopia
Venerdì 15 luglio
9-13 Lezione 3 Carbonatazione della calce Divisione in giornate e pontate Intonachino
Preparazione pigmenti
14-16 Realizzazione prima e seconda “giornata”
Sabato 16 luglio
9-13 Realizzazione “giornate”
14-16 Lezione 4 Tipologie di degrado e cause
Realizzazione “giornate”
Domenica 17 luglio
9-12 Lezione 5 Realizzazione “giornate” (eventuali dorature)
Conclusione corso con la consegna dei diplomi di partecipazione

3 ante corsi Bagnacavallo il paese del Fare 2016

modulo iscrizione 2016

 

Il materiale necessario per la realizzazione dei lavori sarà fornito dall’organizzazione del corso, a propria scelta si possono porta- re i pennelli personali e l’immagine su cui lavorare (dimensione cm 26×22 e cm 32×26).
Numero minimo di partecipanti: 6 Costo di frequenza del corso: E 90,00


SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo iscrizione 2016
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

natural – MENTE natura | 2016

naturalmente_natura-016

Palazzo Albertini, Piazza A. Saffi 50, Forlì

natural – MENTE natura
a cura dell’Associazione Culturale BiART Gallery di Bagnacavallo
Inaugurazione: sabato 26 marzo, ore 17

Dal 24 al 30 marzo 2016, a Forlì, Palazzo Albertini ospita la mostra collettiva natural-MENTE natura, organizzata dall’associazione BiART-Gallery, che comprende artisti provenienti tutti dalla scuola comunale B. Ramenghi di Bagnacavallo. Il progetto espositivo, realizzato con una quarantina di opere ed un’installazione, ha la peculiarità di tenere alta l’attenzione sul rapporto fra l’uomo e il suo habitat.

Il titolo della mostra, con la scissione della parola natural-MENTE, vuole sottolineare l’energia e il ruolo della “mente” umana come forza creante o distruttiva nei confronti della natura, una mente spesso immemore di essere lei stessa natura, e in grado di innescare un processo di autodistruzione. A questo proposito, riferendosi alla madre terra, Gandhi scriveva: “ Tu ed io siamo una cosa sola. Non posso farti del male senza ferirmi.”
Nelle opere emerge il fascino oggettivo di paesaggi che hanno subito la forza predatrice di un essere umano dimentico e sordo ai segnali che ci dà la terra. Si alternano e convivono, come nella realtà, terre bruciate e poetiche visioni, a sottolineare che la terra non ci sottrae le sue naturali fascinazioni; è questo invito e al contempo monito a guardarsi attorno razionalmente fra negatività e compiacimento.
In questo dualismo si legge la poetica di una mostra che si dipana fra il succedersi delle variazioni cicliche dei tempi della natura e le macerie lasciate su di essa dall’uomo. Un essere umano sensibile alle meraviglie che essa ci dispensa, ma che, al contempo, dimentica troppo frequentemente che il suo futuro è strettamente legato al benessere della stessa natura.

In occasione dell’inaugurazione, introdurrà alla mostra il critico d’arte Enzo Dall’Ara; seguirà una lettura degli scritti autografi in cui gli artisti presenteranno le loro opere.
Saranno in mostra opere di Pierpaolo Asoli, Uliana Babini, Aldo Burattoni, Maria Casto, Maria Rita Eusepi, Grazia Foschini, Rino Ghinassi, Pasquale Golia, Gianni Mazzesi, Lidia Mietti, Maria Giovanna Morelli, Vittoria Nardiello, Anna Nardini, Fernando Orrico, Laura Pagliai, Paola Ravaglia, Evalgora Rustignoli, Liliana Santandrea, Manuela Toni.
La mostra sarà visitabile dal 24 al 30 marzo nei seguenti orari:
feriali, 16-19,30; sabato e festivi, 10-12 e 15-19

STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Storia dell'arte 2016

L’ associazione culturale BiART Gallery in collaborazione con la Scuola Comunale d’Arte Bartolomeo Ramenghi di Bagnacavallo presenta:

STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

presso la Scuola Comunale d’Arte di Bagnacavallo dalle 20.30 alle 22.00  – Via F.lli Bedeschi, 9 – Bagnacavallo (RA).

Lezione tenuta da Pierpaolo Andraghetti:

giovedì 25 FEBBRAIO 2016

“Arcangeli e l’Informale”


Lezioni tenute da Maria Caterina Spada:

giovedì 3 MARZO 2016 dalle 20.30 alle 22.00

“Espressionismo astratto americano”


giovedì 31 MARZO 2016 dalle 20.30 alle 22.00

“Dall’Espressionismo astratto all’astrazione postpittorica”


giovedì 12 MAGGIO 2016 dalle 20.30 alle 22.00

“Boetti, artista antitecnologico e antimodernista”


Serata fuori programma ore 20.00

giovedì 21 MAGGIO 2016

“Lo spirito degli alberi – Miti, storie e APRILE signature ” con Ida Garbari e Rosanna Zini

 

VETRINE VESTITE D’ARTE 2015

Vetrine vestite d’arte
“e l’arte illumina la mente e nutre lo sguardo”

Per rafforzare il legame fra l’arte e il territorio e portare l’espressione artistica anche fuori da gallerie e musei, è stato realizzato, non ultimo, il progetto “Vetrine vestite d’arte”. L’ampia partecipazione degli artisti, oltre che un contribuito ad allontanare il degrado dalle vie della città, è una dimostrazione di sensibilità ed impegno ver- so la comunità.
Continuiamo a lavorare con la convinzione che i lin- guaggi dell’arte e la loro espressione favoriscano lo sviluppo del pensiero positivo e della comunicazione.
Il Presidente
Claudia Asoli

Scarica il PDF VETRINE VESTITE D’ARTE 2015 (4Mb), una pubblicazione che permette di volgere uno sguardo agli allestimenti di quest’anno e di leggere alcune curiosità sulle persone che hanno lavorato a questi progetti.

san_michele_2015-7

SAN MICHELE 2015 – VETRINE VESTITE D’ARTE

Di seguito alcune delle immagini delle Wunderkammer che anche quest’anno gli artisti della scuola d’arte B. Ramenghi di Bagnacavallo hanno proposto e prodotto in occasione della festa di San Michele.