HABITAT | LILIANA SANTANDREA

invito-santandrea

HABITAT | LILIANA SANTANDREA

Gadarte Galleria, Via Sant’Egidio, 27/r, Firenze
Inaugurazione: sabato 7 ottobre ore 16.30 presentazione a cura del prof. Enzo Dall’Ara
Periodo: 7-19 ottobre 2017
Orario: da martedì a venerdì 16-19, sabato 10.30-13 | 16-19,
festivi 10.30-13 | 15.30-18.30
Nelle giornate di sabato e domenica sarà presente l’Artista.

Negli spazi espositivi della Galleria Gadarte, nel centro storico di Firenze inaugura sabato 7 ottobre una esposizione di opere pittoriche ed incisorie dell’artista Liliana Santandrea.
Liliana Santandrea risiede a Bagnacavallo (Ra), dove dirige la Scuola Comunale d’Arte “Bartolomeo Ramenghi”. Si è formata presso il Liceo Artistico di Ravenna sotto la guida del Maestro Giulio Ruffini. Ha inoltre studiato la tecnica incisoria a Venezia, con il Maestro Riccardo Licata, dal quale ha appreso il valore della costruzione dell’opera d’arte secondo una realtà che si compone per linee orizzontali. Infine, anche la breve frequentazione di Tonino Guerra, ha contribuito a farle leggere il vissuto in modo nuovo; la realtà con maggiore leggerezza e densa di significati universali. L’esordio espositivo di Liliana Santandrea risale al 1981, da allora ha alternato mostre personali a collettive, ottenendo costanti e ragguardevoli encomi critici.

crogioli-tecnica-mista-su-tela-2015

Crogioli – Tecnica mista su tela – 2015

Soggetti
L’ambiente, le relazioni umane, l’affermarsi della tecnologia sono gli elementi che l’artista cerca di sintetizzare nella sua ricerca, con l’intrigante desiderio, comune a tanti artisti, di dare una sua visione della situazione contemporanea del mondo.
Le sue opere, prima di apparire sulla tela, vivono per mesi nella sua mente, infatti ella ama affermare: “Mi piace camminare nei luoghi che saranno poi i soggetti dei miei lavori, viverne l’atmosfera, fare fotografie e schizzi, fare mie le situazioni. La memoria è quel grande magazzino dove immagini, pensieri, esperienze si sedimentano per poi emergere spontaneamente. Quando poi decido di realizzarle, il tutto deve essere veloce, di getto, in particolar modo nella prima fase, per non perdere l’energia propria della materia-colore che deve rimanere viva nell’opera”.
Costruisce le sue opere per linee orizzontali, come una talpa entra nelle pieghe della storia del paesaggio, nell’humus della materia, per poi risalire verso il cielo; è un racconto che coniuga pesantezza e leggerezza, mondo industriale e naturale.
Rappresenta prevalentemente grandi complessi industriali, essi sono il motore del nostro benessere, quel punto dove l’intelligenza umana coniuga la funzionalità al valore estetico. Sono strutture geometriche fatte di volumi, di labirinti, di riflessi di luce e di corrosioni, dove è perennemente in essere il ciclo di trasformazione della materia che si rivela, con quel gioco di ombre e di fumi che portano verso il cielo, i pensieri di noi esseri umani.
Kandinskij, guardando dalla sua finestra della periferia di Parigi scrisse più o meno queste parole: “Guardo fuori, varie ciminiere fredde si ergono silenziose, sono inflessibili. D’improvviso il fumo sale da una ciminiera, il vento lo curva ed esso muta il colore ad ogni istante. Il mondo intero è diventato diverso”.

viaggio-a-nord-tecnica-mista-su-tela-2016

Viaggio a Nord – Tecnica mista su tela – 2016

complesso-tecnica-mista-su-tela-2013-16

Complesso – Tecnica mista su tela – 2013/16

CORSO DI BULINO – estate 2017

bulino_dateCORSO DI BULINO E DI ROTELLA DENTATA

Docente: Jürgen Czashka | modulo di iscrizione pdf | Bulino 2017 versione pdf

corso_di_bulino_bagnacavalloIl corso è riservato a partecipanti che abbiano già lavorato con le tecniche calcografiche.
Jürgen Czashka, nativo di Vienna e formatosi artisticamente in terra tedesca, principalmente a Berlino, è oggi riconosciuto dalla critica, per la sua straordina- ria produzione artistica, come uno dei più importanti maestri nell’arte del bulino. La disponibilità e l’esperienza dell’artista si rivelano di fatto una opportunità stra- ordinaria per chi è interessato a comprendere ed affinare le possibilità espres- sive di questo mezzo.
L’artista ha donato al Gabinetto delle Stampe antiche e moderne del Museo del- le Cappuccine di Bagnacavallo l’intero corpus della sua produzione incisoria, che comprende tutte le lastre. Durante il corso è prevista una visita al Gabinetto delle stampe con l’artista e il curatore della raccolta, dott. Diego Galizzi. Durante il corso si parlerà delle caratteristiche dei materiali usati, si apprenderà la metodologia per preparare le lastre, affilare il bulino e fare un segno corretto.
Poi, acquisiti questi elementi basilari si passerà allo studio del valore espressivo del segno col fine di ottenere un’intensa materia grafica: le diverse profondità, la realizzazione di linee sintetiche, gli incroci, il ritmo negli andamenti lineari, la preparazione della matrice per la stampa, infine la stampa.
Questo corso si va ad arricchire quest’anno con l’insegnamento dell’uso della rotella dentata, strumento che il maestro ha utilizzato in diverse sue opere con la sapienza che gli è consueta.
I neri intensi che ne risultano si integrano perfettamente con i segni realizzati a bulino e contribuiscono a creare in stampa effetti chiaroscurali suggestivi.
Il corso sarà realizzato in collaborazione con Liliana Santandrea, direttore dell’attività didattica e docente del corso di incisione della Scuola Comunale d’Arte Bartolomeo Ramenghi.
Alla fine del corso verrà rilasciato ai frequentanti un attestato di partecipazione.

PERIODO:
20-22 luglio: dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17
23 luglio :dalle 10 alle 13
Posti disponibili 10, numero minimo di partecipanti 6.
I materiali relativi alla tecnica incisoria e alla stampa sono compresi nella quota di iscrizione.
Costo di frequenza del corso E 190.
Nel caso di mancato raggiungimento del numero de- gni iscritti verrà restituita la somma versata al momento della iscrizione.
In caso di rinuncia al corso entro 15 giorni dall’inizio del corso verrà restituita agli iscritti metà della quota versata.

SEDE DEI CORSI:
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)

INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi
modulo di iscrizione, pdf stampabile

Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

LA CHIMICA DEI MATERIALI DELL’ARTE PITTORICA

CHIMICA_ILARIA_FEDERICI

LA CHIMICA DEI MATERIALI DELL’ARTE PITTORICA

presso la Scuola Comunale d’Arte di Bagnacavallo dalle 20.30 alle 22.00
Lezione tenuta da Ilaria Federici

Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEGLI INCONTRI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it
storiadell'arte_images

STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

STORIA_DELL'ARTE_HEADERstoria_dell'arte_pierpaolo

STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA
Lezioni tenute da PIERPAOLO ANDRAGHETTI

Giovedì 23 Marzo 2017 – dalle 20:30 alle 22:00
LUCIAN FREUD


Giovedì 30 Marzo 2017 – dalle 20:30 alle 22:00
ANSELM KIEFER


Giovedì 6 Aprile 2017 – dalle 20:30 alle 22:00
ALBERTO GIACOMETTI


Giovedì 20 Aprile 2017 – dalle 20:30 alle 22:00
HENRY MOORE

Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEGLI INCONTRI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

SERIGRAFIA

SERIGRAFIA
Corso di Serigrafia con Massimiliano Marianni

Questo corso di primo livello è finalizzato ad imparare a realizzare un telaio serigrafico con il minimo indispensabile.
Il partecipante al corso alla fine del workshop avrà appreso i rudimenti della serigrafia. Grazie al telaio realizzato si produrrà la stampa di una immagine su carta o t-shirt ad un colore.

IL CORSO SI SVOLGERÀ:
Lunedì 24 aprile ore 19,30-22,30
Sabato 29 aprile ore 9,30-12,30
Domenica 30 aprile ore 9,30-12,30

Materiale necessario
Ogni partecipante deve portare per il primo incontro un proprio disegno con le seguenti caratteristiche: a tinte piatte e/o vettoriale, se presenti sfumature devono essere a tratto pieno.

Numero minimo di partecipanti: 10
Costo di frequenza del corso: E 48,00
Scarica il modulo iscrizione workshop primavera2017
Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

TEMPERA ALL’UOVO

tempera_all'uovo_tempera_botticelli
Corso di Tempera all’Uovo con Giulia Longanesi

Il corso permette di sperimentare que- sta antica tecnica realizzando una copia di un’opera (o di un particolare di un’opera storica), per apprendere dallo studio dei grandi maestri la ric- chezza della superficie pittorica.
Gli elaborati saranno realizzati su supporti commerciali, grazie ai quali è possibile controllare lo scorrere del colore sulla superficie, diminuendo le tempistiche di preparazione della tavola.
Per i partecipanti che abbiano già
una conoscenza di questa tecnica o una buona esperienza in ambito pittorico, sarà interessante sco- prire le potenzialità che questo linguaggio espressivo mantiene
ancora oggi nell’arte contemporanea.
In questo corso si realizzeranno uno o più lavori ideati dal singo- lo partecipante. Occorre, a questo fine, portare un progetto ben definito o un’immagine della propria opera da risolvere con la tempera all’uovo.

PROGRAMMA

Lunedì 8 maggio 19.30-22
Presentazione corso
Caratteristiche dei materiali: il legno e metodi di taglio.
Preparazione dello spolvero.

Lunedì 15 maggio 19.30-22
Caratteristiche dei materiali: il gesso, la colla e l’imprimitura.
Riporto dell’immagine tramite lo spolvero. Applicazione della tempera.

Lunedì 22 maggio 19.30-22
Caratteristiche dei materiali: l’uovo e i pigmenti. Applicazione della tempera.

Lunedì 29 maggio 19.30-22
Caratteristiche della doratura a bolo e a missione. Applicazione della tempera ed eventuali dorature.

Il materiale necessario per lo svolgimento del corso sarà fornito dall’organizzazione.
Numero minimo di partecipanti: 10 Costo di frequenza del corso: E 48,00
Scarica il modulo iscrizione workshop primavera2017
Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

ACQUERELLO

acquerello
acquerello2Corso di Acquerello con Giulia Longanesi

Il corso permette di conoscere meglio questa tecnica ed apprendere le meto- dologie sia tradizionali, sia sperimentali. Per i partecipanti che abbiano già una conoscenza di questa tecnica o una buo- na esperienza in ambito pittorico, sarà interessante scoprire le potenzialità che questo linguaggio espressivo ha nell’ar- te contemporanea.
In questo corso si realizzeranno vari ela- borati ideati dal singolo partecipante. Occorre, a questo fine, portare dei pro- getti ben definiti o immagini della pro- pria opera da risolvere ad acquerello.

PROGRAMMA
Lunedì 20 marzo 19.30-22
Presentazione corso
Caratteristiche della tecnica e dei materiali. Primo elaborato.

Lunedì 27 marzo 19.30-22
Apertura dei bianchi su fondo umido. Secondo elaborato.

Lunedì 3 aprile 19.30-22
Uso delle mascherature. Terzo elaborato.

Lunedì 10 aprile 19.30-22
Prove di pittura informale su fondo asciutto e bagnato. Quarto elaborato.

Il materiale necessario per lo svolgimento del corso sarà fornito dall’organizzazione.
Numero minimo di partecipanti: 10
Costo di frequenza del corso: E 48,00
Scarica il modulo iscrizione workshop primavera2017
Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

PIROGRAFIA

pirografia

Corso di Pirografia con Roberto Minguzzi

Sabato 18 marzo ore 9,30-12,30
Domenica 19 marzo ore 9,30-12,30
Sabato 25 marzo ore 9,30-12,30

Il corso fornisce le nozioni teoriche e pratiche di base per la lavora- zione e la decorazione di materiali quali il legno, il cuoio, la carta, il cartone, tramite l’antica tecnica della Pirografia.

PROGRAMMA
• Cenni sulla storia della Pirografia
• Tipologia di legno e carta, loro caratteristiche
• Descrizione dello strumento pirografo e dell’utilizzo
• Preparazione dei supporti
• Visione di alcuni lavori di Pirografia
• Metodi di trasferimento dei disegni
• Esercitazioni pratiche
• Metodi e prodotti di finitura di protezione del lavoro
Si consiglia di preparare un disegno o di portare qualche immagine utile alla realizzazione del proprio lavoro.

Materiale necessario: matita e gomma.
Numero massimo di partecipanti: 6
Costo di frequenza del corso: E 48,00
Scarica il modulo iscrizione workshop primavera2017
Scarica il 3 ante corsi Workshop di primavera 2017

SEDE DEI CORSI
Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi via F.lli Bedeschi,9 – Bagnacavallo (Ra)
INFO Iscrizioni e notizie generali:
Associazione culturale BiART Gallery
presidente@biart-gallery.it
tel. 327 7093079 e 0545 280841 (dalle 10 alle 12) Scuola Comunale d’Arte B. Ramenghi santandreal@comune.bagnacavallo.ra.it
modulo di iscrizione scaricabile da www.biart-gallery.it
Per soggiornare:
Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0545 280898 www.romagnadeste.it

VETRINE VESTITE D’ARTE 2016

«I have a dream»

io_ho_un_sognoLe Vetrine Vestite d’Arte che i nostri associati hanno creato in occasione della festa San Michele 2016 avevano come titolo “I have a dream”, credo che il tema di base abbia rappresentato non solo i progetti e l’espressione dei vari gruppi di artisti, ma anche la realizzazione di un nostro unico sogno, quello associativo.

Nata nel 2012, la BiART Gallery è stata istituita per appoggiare artisti locali presenti nella Scuola d’Arte B. Ramenghi di Bagnacavallo che volevano an- dare “oltre”, ovvero sognavano di poter realizzare installazioni o di poter partecipare a kermesse anche fuori dall’ambito provinciale e regionale. Gra- zie alla grinta di queste persone e alla loro continua ricerca è cominciato un percorso all’unisono, tra gli associati, in continua ascesa.

L’attività divulgativa di BiART Gallery spazia dalle serate di storia dell’arte aperte al pubblico, ai corsi per imparare peculiari tecniche artistiche, a mo- stre e fiere espositive. Attraverso questa iniziativa, inoltre, il territorio urbano a rischio di degrado si è trasformato in materia di studio per le sue affasci- nanti caratteristiche architettoniche ed evocative, stimolando le idee e la cre- atività degli artisti che, con le loro installazioni, hanno saputo meravigliare ancora una volta il pubblico.

Grazie alla stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale, l’Arte Contemporanea diventa così finalmente un linguaggio visibile a tutta la citta- dinanza, in grado di stupire ed affascinare nelle sue varie espressioni.

Il Presidente Claudia Asoli

Scarica il PDF VETRINE VESTITE D’ARTE 2016 (4Mb), una pubblicazione che permette di volgere uno sguardo agli allestimenti di quest’anno e di leggere alcune curiosità sulle persone che hanno lavorato a questi progetti.